Come se fossero vestiti realizzati in un laboratorio clandestino o giocattoli contraffatti.
Quando la Squadra mobile fatto irruzione nel locale, ce nerano quindici, tutte avevano con loro la chiave dellalbergo dove avrebbero portato i loro clienti.
In Toscana, ad esempio, il business è in mano alle gang giovanili.
Ma se sempre più italiani negli ultimi anni inseguono le proprie fantasie orientali, non è solo una questione di soldi.Si vestono solo per lavorare.Con venti euro ci si assicura un rapporto orale, pagando il doppio si ha a un rapporto completo.E non è raro, raccontano i frequentatori, assistere a violente colluttazioni tra colleghe in piena notte.Nel momento in cui arrivano in Italia, ad occuparsene sono bande criminali, ma non sempre organizzazioni di stampo mafioso.Hanno una famiglia povera, sono senza marito, ma con un figlio a carico.La 50enne è stata trattenuta in caserma in attesa del rito direttissimo.Qualcuno le valuta e sceglie qual è il segmento di mercato più adatto.Il traffico di esseri umani è gestito dalla mafia cinese nazionale.La porta di ingresso per lOccidente è Parigi.



Maitresse in manette all'Eur, sono stati sequestrati numerosi appunti contabili, a testimonianza dellimportante volume di affari della is it just for sex or more casa dappuntamenti e una vasta gamma di materiale e accessori destinati a soddisfare ogni tipo di richiesta della clientela.
E' quanto hanno scoperto i Carabinieri della Stazione Roma Eur ponendo fine ai lauti guadagni della tenutaria, a sua volta la maitresse, una cittadina cinese di 50 anni, arrestata con laccusa di esercizio e gestione di una casa di prostituzione.
La donna, che aveva preso in locazione lappartamento, coordinava le attività di alcune connazionali e provvedeva ad incassare i gettoni che i clienti versavano anticipatamente nelle sue mani in base al tipo di prestazione scelta.
Sono così disperate che partono per lEuropa, pur sapendo bene a cosa vanno incontro.Il business, rigorosamente illegale, è alle stelle: centinaia di migliaia di euro vanno dritte ogni mese nelle tasche dei comandanti invisibili, alle subalterne resta la mancia.Di Milano n 210 dell'P.I.I loro aguzzini arrivano a guadagnare oltre mille euro al giorno.Sul marciapiede i prezzi scendono sotto i 15 euro.Tutto avviene in modo più discreto e diretto allinterno della comunità cinese.Era uno dei night club più esclusivi e più sconosciuti di Roma.Si chiamava Diamante e della sua esistenza sapevano solo i cinesi.669/2009) del Direttore Responsabile Andrea Conti.





Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg.

[L_RANDNUM-10-999]